[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 07/08/2020

Sezione Stazione appaltante

Comune di Cave
Scaramella Giuseppe

Sezione Dati generali

Gara telematica a procedura aperta tramite piattaforma e-procurement per l'affidamento dell'appalto del servizio di gestione, custodia e manutenzione del cimitero comunale di Cave, comprese le attività inerenti le operazioni cimiteriali.(art. 60 del D. Lgs. 50/2016 e s.m.i.) - CIG : 82201076E2
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
154.200,00 €
25/05/2020
25/06/2020 entro le 12:00
G00038
In aggiudicazione

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
  • Domanda di partecipazione di cui art. 13 punto A) sottopunto 1. del bando-disciplinare di gara
  • Dichiarazione sostitutiva di cui art. 13 punto A) sottopunto 2. del bando-disciplinare di gara
  • PASSOE di cui all'art. 13 punto A) sottopunto 3. del bando-disciplinare di gara
  • Dichiarazione sostitutiva relativa al possesso dei requisiti di cui all'art. 13 punto A) sottopunto 4. del bando-disciplinare di gara
  • Ricevuta di pagamento di cui all'art. 13 punto A) sottopunto 5. del bando-disciplinare di gara
  • Documento attestante il pagamento della cauzione provvisoria a favore del Comune di Cave di cui all'art. 13 punto A) sottopunto 6. del bando-disciplinare di gara
  • Eventuale documentazione relativa all'avvalimento di cui all'art. 13 punto A) sottopunto 7. del bando-disciplinare di gara
  • Capitolato speciale d'appalto sottoscritto con firma digitale
  • Operazioni cimiteriali - Allegato A sottoscritto con firma digitale
  • Bando-Disciplinare di gara sottoscritto con firma digitale
  • Idonee referenze bancarie di cui all'art. 13 punto A) sottopunto 11. del bando-disciplinare di gara
  • Certificazione di qualità EN ISO 9001 per Servizi Cimiteriali o/e autocertificazione di cui all'art. 13 punto A) sottopunto 12. del bando-disciplinare di gara
Busta tecnica
  • Relazione tecnica di cui all'art. 13 punto B) del disciplinare di gara
Busta economica
  • Dichiarazione d’offerta di cui all'art. 13 punto C) del disciplinare di gara

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 17/06/2020
    Risposte quesiti - Quesito n. 1: in merito al punto 3.2.e del disciplinare, Iscrizione Albo Nazionale Gestori ambientali per i rifiuti provenienti da aree e attività cimiteriali Categoria 1 - D4 Sottocategoria, si chiede:1) In caso di R.T.I orizzontale, quali soggetti devono possedere il requisito. 2) Se l'Iscrizione all'Albo Nazionale Gestori ambientali per i rifiuti provenienti da aree e attività cimiteriali Categoria 2 BIS è considerata valida in quanto inerente sempre lo smaltimento dei rifiuti non pericolosi e biodegradabili. Risposta 1.1.: L'iscrizione all'Albo Nazionale Gestori Ambientali, nella pertinente categoria e classe di appartenenza costituisce requisito soggettivo di partecipazione alla gara, non suscettibile né di frazionamento né di cumulo, dovendo essere posseduto e dimostrato da ciascun operatore destinato a svolgere il servizio, ancorché componente di un raggruppamento. (T.A.R. Veneto, sez. I, 15 febbraio 2016, n. 156). La specifica connotazione soggettiva dell'iscrizione all'Albo è altresì confermata dal divieto di avvalimento di tale requisito sancito espressamente dall'art. 89, comma 10, del d.lgs. 50/2016 e s.m.i., di cui all'articolo 212 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152. Risposta 1.2.: L'Iscrizione all'Albo Nazionale Gestori ambientali nella Categoria 2 BIS NON è prevista nella lex specialis del bando-disciplinare gara. Quesito n. 2: Con la presente si vuole porre l'attenzione al punto 3.3 a) del bando / disciplinare di gara, relativo alla produzione di n. due referenze bancarie rilasciate da due istituti bancari. La sottoscritta impresa lavora con n. 1 istituto bancario e dunque è impossibilitata a produrre tale documentazione. Si chiede all'uopo se tale requisito può essere avallabile da impresa ausiliaria. Risposta 2.: L'impossibilità di produrre n. 1 referenza bancaria rilasciata da istituti bancari, deve essere attestato mediante dichiarazione sottoscritta in conformità alle disposizioni del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000, con la quale si dichiara di avere in essere rapporti professionali esclusivi con un solo istituto bancario, la cui dichiarazione sarà verificata dal RUP tramite il sistema AVCPASS. Tale circostanza obbliga l'operatore economico a presentare in sede di gara nella busta virtuale A - Documentazione Amministrativa i bilanci della società del triennio 2019-2018-2017, ai sensi dellart. 86, comma 4, del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. Stante la necessità di contemperare l'esigenza della dimostrazione dei requisiti partecipativi con il principio della massima partecipazione alle gare di appalto, con conseguente necessità di prevedere dei temperamenti rispetto a quelle imprese che non siano in grado, per giustificati motivi, di presentare le referenze indicate.

[ Torna all'inizio ]