[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 14/05/2020

Sezione Stazione appaltante

Comune di Palombara Sabina
CARACCIOLO PAOLO

Sezione Dati generali

Gara telematica a procedura aperta tramite piattaforma di e-procurement per l'affidamento dei lavori di realizzazione del centro comunale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani, ai sensi del D.M. 08/04/2008 e ss.mm.ii. e all'art. 50 bis della L.R. 38/99 ss.mm.ii. del Comune di Palombara Sabina (articoli 36 comma 2, 59, 60 e 95 comma 2, del D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50 e s.m.i.) - CIG : 8219269359 - CUP : B16D20000000007
Lavori
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
254.793,80 €
05/03/2020
15/04/2020 entro le 12:00
G00037
In aggiudicazione

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
  • Domanda di partecipazione di cui all'art. 13 punto A.1) del bando-disciplinare di gara
  • Dichiarazione sostitutiva di cui art. 13 punto A.2) del bando - disciplinare di gara
  • PASSOE di cui all'art. 13) punto A.3) del bando - disciplinare di gara
  • Eventuale mandato collettivo irrevocabile con rappresentanza conferito alla mandataria per atto pubblico o scrittura privata autenticata di cui all'art. 13) punto A.4) del bando-disciplinare di gara
  • Versamento allAutorità di cui all'art. 13) punto A.5) del bando-disciplinare di gara
  • Documentazione attestante la cauzione provvisoria a favore del Comune di Palombara Sabina di cui all'art. 13) punto A.6) del disciplinare di gara
  • Eventuale documentazione relativa all'avvalimento di cui all'art. 13) punto A.7) del bando-disciplinare di gara
  • dichiarazione confermata dal Responsabile del Procedimento o suo delegato, con la quale si attesta la presa visione dei luoghi di cui all'art. 13) punto A.8) del bando-disciplinare di gara
  • Ulteriore documentazione del partecipante
Busta tecnica
  • Relazione tecnica di cui all'allegato A - criteri di valutazione dell'offerta, di cui all'art. 13) lettera B) del bando-disciplinare
Busta economica
  • Dichiarazione d'offerta - Ribasso percentuale sull'importo a base di gara di cui all'art. 13) lettera C) del bando-disciplinare di gara

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 08/04/2020
    Risposta quesito - Quesito 4: Sarebbe possibile avere ulteriori foto? Soprattutto del locale oggetto di miglioria. Riposta quesito 4: Tutte le foto ritenute necessarie è possibile farle in occasione del sopralluogo, da eseguirsi obbligatoriamente ai fini della partecipazione alla gara di cui trattasi.
  • Pubblicato il 07/04/2020
    Risposta quesito - Quesito 3: ci avete indicato la dimensione del locale esterno in 110 mq di cui 72 mq di magazzino, 18 mq bagno e 18 mq di servizi igienici... e' giusto? Risposta quesito 3: si e' giusto. Sono misure approssimative in quanto non esistono effettivi rilievi o progetti.
  • Pubblicato il 07/04/2020
    Risposta quesito - Quesito 2: in considerazione della situazione in cui versa la nazione e della proroga di chiusura delle attività commerciali e produttive non di primaria importanza, siamo a chiedere se il sopralluogo è obbligatorio o se si potrà dichiarare che la Società esonera la S.A. da ogni responsabilità sulla mancata effettuazione dello stesso. Risposta quesito 2: la stazione appaltante e' ben conscia della situazione di emergenza che colpisce tutto il territorio nazionale, ma in considerazione che sono stati eseguiti, assicurando a tutti le necessarie giustificazioni per i trasferimenti, gia' sei sopralluoghi e ne sono in programma nei prossimi giorni altri due, la stessa conferma l'obbligatorieta' del sopralluogo.
  • Pubblicato il 30/03/2020
    Risposta quesito - Quesito 1: Considerato che nel criterio 1, quale miglioria, si richiede la ristrutturazione del manufatto esterno, considerato le difficoltà del momento, e la impossibilità di effettuare un rilievo, sono a richiedere un minimo di documentazione tecnica (piante-sezioni), ed un eventuali utilizzo futuro, per poter proporre una qualche miglioria. Risposta quesito 1: relativamente all'edificio interessato dal Criterio 1 inerente la valutazione dell'offerta tecnica, si comunica che l'Ente Appaltante non ha a disposizione planimetrie di rilievo e/o di progetto e/o catastali, però alla luce di un rilevamento di massima eseguito da questo ufficio si indica quanto segue: l'edificio è composto da unico piano fuori terra, con superficie complessiva di circa mq 110 e altezza di circa m 3. L'immobile consta di tre ambienti interni destinati a Ufficio con bagno (mq 18 ca), servizi igienici (mq 18 ca) e Magazzino (mq 72 ca). Struttura portante in muratura. L'Ente Appaltante non prevede di modificare gli spazi interni e la loro destinazione d'uso.

[ Torna all'inizio ]