[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 22/10/2019

Sezione Stazione appaltante

Distretto sociosanitario RM 5.4. - Comune di Olevano Romano
Sterbini Elisa

Sezione Dati generali

Gara telematica a procedura aperta tramite piattaforma e-procurement per l'affidamento del servizio centro diurno disabili adulti - Distretto sociosanitario RM 5.4. - CIG : 7882984C2D
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
244.860,09 €
19/06/2019
07/08/2019 entro le 12:00

Sottosezione Scadenze precedenti alla rettifica

Data scadenza Ora scadenza Data e ora operazione rettifica
24/07/2019 12:00 23/07/2019 12:32:02
G00009
Conclusa - Aggiudicata

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
  • Domanda di partecipazione di cui art. 13 punto 1) del disciplinare di gara
  • Dichiarazione sostitutiva di cui art. 13 punto 2) del disciplinare di gara
  • PASSOE di cui all'art. 13 punto 3) del disciplinare di gara
  • Dichiarazione sostitutiva relativa al possesso dei requisiti di ordine speciale di cui art. 13 punto 4) del disciplinare di gara
  • Ricevuta di pagamento di cui all'art. 13 punto 5) del disciplinare di gara
  • Documento attestante il pagamento della cauzione provvisoria a favore del Comune di Olevano Romano di cui all'art. 13 punto 6) del disciplinare di gara
  • Eventuale documentazione relativa all'avvalimento di cui all'art. 13 punto 7) del disciplinare di gara
  • Capitolato speciale d'appalto sottoscritto
  • Disciplinare di gara sottoscritto
Busta tecnica
  • relazione tecnica di cui all'art. 13 punto 9) del disciplinare di gara
Busta economica
  • Dichiarazione d’offerta di cui all'art. 13 punto 10) del disciplinare di gara

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 01/08/2019
    Risposte quesiti -

    Quesiti: Orari di apertura dei centri: 
    - Si chiede di indicare quali orari di apertura dovranno osservare i due centri, e quanti giorni saranno aperti con particolare riferimento alle festività.

    Monte ore del personale: 
    - Si richiede di indicare se le figure professionali devono osservare un monte ore prestabilito o se è a discrezione dell'ente gestore definire le ore di presenza di ogni figura presso il centro
    - Si richiede di confermare che la figura di coordinatore/responsabile di entrambi i centri possa essere ricoperta dalla stessa persona. Alternativamente, si chiede di specificare se la figura di coordinamento può essere ricoperta da una figura già presente nell'équipe
    Corrispettivo: 
    - Si richiede di specificare cosa si intende per "verifica del servizio effettivamente svolto" in relazione alla liquidazione delle fatture, e di chiarire se il corrispettivo dipende dalle presenze effettive degli utenti presso il centro. 
    Strutture:
    - Si richiede di specificare se l'allestimento fondamentale dei centri sarà fornito dal committente (si intendono tavoli, sedie, armadi, divani ecc.)
    - Si richiede di indicare se le spese relative alle utenze sono a carico dell'ente gestore, oppure della committenza. Nel primo caso, si chiede di indicare la spesa storica media per le utenze di ogni centro.

    Il costo delle utenze (luce, gas e acqua) è a carico della stazione appaltante.

     

    Risposte: I centri sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 15.00;

    I centri resteranno chiusi una settimana nel periodo estivo nella settimana di ferragosto e eventuali periodi di chiusura potranno essere programmati in concomitanza con le festività di Natale e Pasqua, in accordo con l’ufficio di piano, e nei due giorni di festività patronali dei comuni dove sono ubicati i due centri;

    Il personale deve osservare un monte ore tale da garantire la copertura del servizio nelle ore di apertura dei centri diurni, come previsto da gara, secondo le esigenze organizzative del servizio stesso.

    La figura di coordinatore/responsabile di entrambi i centri può essere ricoperta dalla stessa persona, ma non può essere ricoperta da una figura già presente nell’equipe;

    La verifica del servizio effettivamente svolto viene effettuato sulla base dei fogli presenza degli utenti ai centri diurni, il monitoraggio dei servizi sociali e le relazioni trimestrali da inviare all’ Ufficio di Piano; il corrispettivo non dipende dalle presenze effettive degli utenti presso i centri;

    L’allestimento fondamentale dei Centri diurni sono forniti dal committente.

    Il costo delle utenze (luce, gas e acqua) è a carico della stazione appaltante.

  • Pubblicato il 01/08/2019
    Risposte quesiti -

    Quesiti: Con la presente siamo a presentare la nostra richiesta di chiarimenti in merito alla procedura in oggetto. Nel dettaglio richiediamo:

    *A quanto ammontano le spese di pubblicazione?

    *L'importo viene fatturato a ore effettivamente svolte, o ad una quota fissa mensile?;

    *Quali sono i giorni e orari di apertura dei centri? 

    *In quali festività i centri resteranno chiusi?

    *Chi è attuale gestore del servizio in oggetto?

    *Si richiede di conoscere i seguenti dati inerenti il Personale dell'attuale appaltatore:
    a.Contratto CCNL applicato;
    b.Mansione;
    c.Livelli di inquadramento;
    d.Scatti di anzianità maturati e maturandi;
    e.Monte ore settimanale;
    f.Tipologia di contratto applicato (tempo ind.; tempo det., ecc.);
    g.Presenze di eventuali migliorie ad Personam o superminimi assorbibili o non assorbibili;
    h.Eventuali condizioni di limitazione (non idoneità alla mansione, ovvero prescrizioni limitative dell’incarico);
    i.Presenza di eventuali Operatori in malattia, aspettativa o maternità o altro.
    l. Stato di aggiornamento dei singoli operatori relativamente ai corsi di formazione cogente (d.lgs.81/08), Prevenzione incendi rischio elevato, primo soccorso.
    *Si richiedono le planimetrie della struttura con l'indicazione dei mq suddivisi per aree
    *Come è stata composta la base d'asta? Specificare il valore economico di ogni singola voce e i calcoli che hanno determinato tali valori

    Risposte: Le spese di pubblicazione ammontano ad € 342,48 IVA esclusa per spese di pubblicazione del bando di gara e € 272,52 IVA esclusa per spese di pubblicazione dell’avviso di rettifica;

    L’importo viene fatturato a quota fissa mensile;

    I centri sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 15.00;

    I centri resteranno chiusi una settimana nel periodo estivo nella settimana di ferragosto e eventuali periodi di chiusura potranno essere programmati in concomitanza con le festività di Natale e Pasqua, in accordo con l’ufficio di piano, e nei due giorni di festività patronali dei comuni dove sono ubicati i due centri;

    Attualmente il gestore è l’Associazione Anffas Onlus sezione di Subiaco;

    Per quanto riguarda il personale si allega tabella.

    Si allegano le planimetrie del centro diurno disabili adulti di Olevano Romano e Subiaco;

    Il calcolo della base d’asta tiene conto che il servizio in oggetto di gara è un servizio a prevalenza di mano d’opera ove il costo è riconducibile prevalentemente al valore della mano d’opera e gli oneri di sicurezza sono pari a zero come indicato nel disciplinare di gara punto 1.3, costi generali di gestione.

     

     

     

     

     

  • Pubblicato il 01/08/2019
    Risposta quesito - Quesito: Tutte le dichiarazioni, relazione e offerta economica, devono essere firmate digitalmente o basta soltanto le dichiarazioni sostitutive di cui art.13 punto 2 e art.13 punto 4, del disciplinare di gara. 

    Risposta: entrambe le modalità sono valide purché le dichiarazioni siano rese secondo quanto previsto nel DPR 445/2000 (firma del o dei rappresentanti legali e copia del o dei documenti del o dei sottoscrittori) e siano caricate sulla piattaforma telematica.
  • Pubblicato il 01/08/2019
    Risposte quesiti -

    Quesiti: Si richiede di conoscere i seguenti dati inerenti il Personale dell'attuale appaltatore:  Contratto CCNL applicato;  Mansione; Livelli di inquadramento; Scatti di anzianità maturati e maturandi;  Monte ore settimanale;  Tipologia di contratto applicato (tempo ind.; tempo det., ecc.).

    Si richiede di conoscere i giorni ed orari di apertura di entrambi i centri diurni.

    Risposte: In merito al personale si allega tabella.

    I centri sono aperti dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 15.00.

  • Pubblicato il 17/07/2019
    Risposta quesito -

    Quesito: Il personale richiesto per struttura, ovvero N. 1 educatore professionale, N. 2 operatori sociosanitari, N. 1 maestro d'arte, N. 1 addetto pulizie, è da intendersi questo numero minimo (6) per struttura (subiaco e Olevano Romano), o va calcolato in base al numero utenti secondo la legge DGR 1305 del 2004?

    Risposta: Il personale richiesto per struttura è da intendersi come numero minimo per struttura.


  • Pubblicato il 17/07/2019
    Risposta quesito -

    Quesito: Il costo delle utenze (Luce, gas e acqua) è a carico della stazione appaltante, o a carico della società aggiudicatrice?

    Risposta: Il costo delle utenze (luce, gas e acqua) è a carico della stazione appaltante
  • Pubblicato il 17/07/2019
    Risposta quesito -

    Quesito: È previsto il servizio mensa a carico dell'ente aggiudicatario visto che il servizio diurno è dalle ore 09.00 alle ore 17.00? O non è previsto nessun servizio mensa?

    Risposta: Non è previsto il servizio mensa all'interno dei centri.

  • Pubblicato il 12/07/2019
    Risposte quesiti -
    Quesito: per quanto riguarda la documentazione di gara, ad esempio referenze bancarie o polizza fideiussoria, devono essere emessi in formato digitale e firmati digitalmente dalla banca o dalla compagnia assicurativa oppure vanno trasposti in formato digitale e firmati digitalmente solo dall'operatore economico che concorre alla gara d'appalto, al momento di caricarli sul portale?  
    Risposta: entrambi i documenti citati nel quesito possono essere emessi in formato digitale e sottoscritti digitalmente anche dall'operatore o, se trasposti in formato digitale mediante scansione, sottoscritti digitalmente dal solo operatore economico.  

    Quesito: disciplinare di gara, art 13 - modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte, punto 9: in riferimento alle modalità di articolazione della relazione tecnica, si chiede conferma che la relazione tecnica dovrà essere esaustiva per sè stessa senza ulteriori allegati, da intendersi per ulteriori allegati, ulteriori esplicitazioni della relazione stessa, ma escludendo allegati relativi ad esempio al curriculum aziendale ai cv dell'organigramma ed ulteriori allegati rappresentativi delle esperienze dell'azienda ad esempio attestati formativi del personale.
    Risposta: in merito alle modalità di articolazione della relazione tecnica, si conferma quanto riportato nel disciplinare di gara, secondo il quale non potranno essere prese in considerazione richiami o allegati che non rientrino nelle 15 previste.  

    Quesito: in riferimento al punto 6.3 del disciplinare di gara relativo al sopralluogo nei luoghi ove dovrà essere svolta la prestazione si chiede se è stata fissata la data per il sopralluogo che secondo lo articolo fa intendere dover essere fissata dalla CUC. questa informazione ci permetterà di effettuare la richiesta così come previsto dallo stesso articolo "entro 7 giorni dalla data scelta per il sopralluogo".  
    Risposta: la data e l'orario del sopralluogo possono essere concordati con il responsabile unico del procedimento della stazione appaltante (Comune di Olevano Romano) secondo le modalità riportate nel punto 6.3 del disciplinare di gara, mediante richiesta trasmessa via mail all'indirizzo di posta elettronica della stazione appaltane.

[ Torna all'inizio ]